%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Teddy bear coat mania - Pink is better
Annunci

1   +   5   =  

Credo sia più convenevole chiamarlo Teddy Bear style. E non è una stravaganza tipica di un fenomeno social, ma un capo che ricorda da vicino la pelliccia degli orsi e rimanda all’infanzia quando eravamo tutte mai a letto senza Trudi.

Teddy bear coat credit Pinterest

Perché il capospalla rigorosamente ecologico effetto orsetto, caldissimo e morbidissimo proprio come un peluche, sta spopolando ovunque e si è guadagnato il posto da protagonista pure per questo inverno. Non solo per le anime wild. Sfoggiato da note celebs come Karlie Kloss, Izabel Goulart e Heidi Klum, il Teddy bear coat è il capo must have dell’inverno 2018 a cui nessuna fashionista può resistere. Un capo che bilancia femminilità e uno stile sbarazzino e giocoso senza stonare.

Marchi di alta moda e brand low cost lo stanno proponendo in tantissime varianti senza limitazioni nelle forme e nei colori, anche se tra tutti, quello iconico e impossibile da non riconoscere, rimane il Teddy Bear di Max Mara, che per la stagione F/W 2018/19 l’ha proposto nella tonalità più in voga: il rosso.

Realizzato in lana bouclé, il cappotto peluche è easy-to-wear e versatile, avvolgente e chic, perfetto da mattina a sera. Per andare in ufficio, nei momenti di tempo libero in città o nel weekend e anche la sera, tra un aperitivo con le amiche e una cena romantica a due.

E’ l’alleato numero uno per non soffrire il gelo delle temperature in calo ed essere comunque di tendenza. Lo troviamo in versione oversize, corto, tinta unita cammello, nero, rosa, rosso, beige ma anche maculato, con cappuccio o a cappa.

Pronte per mettervi in modalità Teddy Bear Coat?

Teddy bear coat credit Pinterest

Annunci
No more articles